YouTube, arriva la chat mobile: ecco la nuova app con Native Sharing

YouTube, arriva la chat mobile: ecco la nuova app con Native Sharing
TecnoYouth

YouTube si prepara all’ennesimo salto di qualità grazie all’arrivo di una funzione da tempo desiderata da molti, ma che tuttavia non ha ancora trovato spazio nell’app mobile dedicata al celebre servizio di video sharing.

Interagire in chat mentre si segue un video in streaming da smartphone o tablet è quasi sempre problematico per via dell’assenza di applicazioni che consentano entrambe le azioni contemporaneamente; tuttavia Google ha pronta una risposta efficace al problema, grazie al debutto di Native Sharing, una funzione destinata a cambiare in meglio questa limitazione alla fruizione dei video.

youtube-native-sharing

Native Sharing, infatti, è una nuova funzione dedicata all’app YouTube con la quale si potrà a breve evitare di copiare ed inviare il link relativo al video che desideriamo seguire ai nostri contatti, per condividerne la visione, un procedimento che richiede a volte fin troppi passi.

Inserendo direttamente nell’app un sistema di chat per interagire con la velocità di un commento sui social network, la funzione permette di seguire i filmati YouTube mentre si scrivono le proprie opinioni ai nostri contatti inviati.

Lo schermo dell’app mobile viene suddiviso in due quadranti, grazie a Native Sharing, senza occupare eccessivamente il display rendendo la visione difficoltosa. La funzione, nonostante sia disponibile per pochi beta tester, consente di scegliere dal proprio elenco contatti con chi condividere la visione, entrando successivamente in una sessione di chat privata a cui è possibile rispondere sfruttando messaggi di testo, link, emoticon o addirittura un altro video YouTube.

Nonostante al momento non sia possibile allegare, come nella migliore tradizione di WhatsApp, Telegram Web e non solo questa versione, ma anche gli altri messenger, immagini o audio vocali, l’interazione di Youtube mobile con Native Sharing è più che soddisfacente, e incentiva a seguire quanti più video in streaming senza la necessità di uscire e rientrare nell’app, il tutto sia da piattaforma iOS che Android, una volta che il debutto ufficiale sarà previsto.

Al momento Google non lascia trapelare eccessive informazioni a riguardo; tuttavia ci possiamo attendere una piccola rivelazione all’evento, previsto per la prossima settimana, I/O 2016, in cui oltretutto verranno mostrate anteprime dell’evoluzione di Chrome OS e soprattutto del tanto atteso Android N.

La nuova funzione Native Sharing di Youtube renderà la piattaforma ancora più popolata e attiva? In attesa della risposta, possiamo senz’altro dire addio allo streaming interrotto a causa del passaggio da un’app all’altra, con enorme risparmio di tempo e risorse a livello hardware.

YouTube, arriva la chat mobile: ecco la nuova app con Native Sharing
TecnoYouth


Source: New feed


Warning: Use of undefined constant rand - assumed 'rand' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/sonyo884/public_html/wp-content/themes/portal/single.php on line 23