Windows 10: un piccolo aggiornamento per i PC, una grande gioia per gli utenti

Windows 10: un piccolo aggiornamento per i PC, una grande gioia per gli utenti
TecnoYouth

Il 29 luglio Microsoft ha rilasciato la nuova versione di Windows, ovvero Windows 10, gratis per tutti gli utenti in possesso di una licenza di Windows 7 o Windows 8.1, ma conviene veramente aggiornare?

Questa nuova versione del sistema operativo porta molte novità e anche delle vecchie glorie come il menu Start che torna ad essere una finestra sul desktop e non una schermata a parte.

Windows 10

Le novità più rilevanti sono la possibilità di creare diversi desktop come su OSX, quindi molte più possibilità di multitasking; la rimozione di Internet Explorer e l’aggiunta del nuovo browser Microsoft Edge migliorato veramente tanto dal suo predecessore, sia in termini di velocità che di aspetto.

Un’altra importante aggiunta è la possibilità di scegliere tra interfaccia desktop e tablet attraverso una finestra di toggle simili a quelli del vostro smartphone. Non dimentichiamoci di Cortana, l’assistente vocale già presente sui dispositivi mobile di Microsoft e a breve anche su iOS ed Android, funziona sorprendentemente bene capendo quasi tutto quello che le si chiede, ad alcune cose come il meteo risponde direttamente lei, mentre altre informazioni più dettagliate ve le cercherà in internet attraverso il vostro browser predefinito.

Inoltre se aveste una Xbox One potreste streammare sullo stesso network i giochi sul vostro pc. Tutte le applicazioni di Windows 8.1 sono ancora presenti, sono state leggermente modificate e le troverete sulla destra del menu Start.

La grafica generale è stata completamente aggiornata, tutto in uno stile più flat e minimale, sono state modificate tutte le icone, il pannello delle impostazioni, la barra delle applicazioni e svariate altre parti del sistema. Insomma l’aspetto di Windows è finalmente al passo con i tempi.

Io ho riscontrato solo problemi di piccoli glitch grafici, probabilmente legati allo stato di aggiornamento dei driver della scheda grafica e la mancanza di due file .dll, che mi ha segnalato mentre cercavo di avviare Adobe Premiere Pro CC 2015, ma una volta installati ha funzionato tutto perfettamente. Windows 10 è infatti stabile e sembra funzionare tutto come promesso da Microsoft.

Vi consiglio quindi di aggiornare a Windows 10? Si, è decisamente un passo avanti e ci sono tanti miglioramenti che trasformeranno il vostro spazio di lavoro aiutandovi nella produttività, se volete essere sicuri di trovarvi bene però aspettate un paio di settimane in modo che vengano fixati i piccoli bug presenti adesso e che vengano rilasciati dei driver meglio ottimizzati.

Windows 10: un piccolo aggiornamento per i PC, una grande gioia per gli utenti
TecnoYouth


Warning: Use of undefined constant rand - assumed 'rand' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/sonyo884/public_html/wp-content/themes/portal/single.php on line 23