WhatsApp aggiornamento: miglioramenti a videochiamate e nuovi stati

WhatsApp aggiornamento: miglioramenti a videochiamate e nuovi stati
TecnoYouth

WhatsApp continua ad introdurre numerosi aggiornamenti per rendere l’app sempre più al passo con la concorrenza: in questi primi giorni di Settembre sono arrivate novità essenziali per chi videochiama spesso e per gli utenti che amano personalizzare il proprio profilo aggiungendo gli ormai famosi “Stati” (dai un’occhiata al nostro articolo per i migliori stati Whatsapp)

Si parte dalle nuove videochiamate WhatsApp: per chi ha installato Android Oreo, l’ultimo aggiornamento del sistema operativo Google, è disponibile finalmente la modalità picture-in-picture per parlare con i nostri contatti molto più agevolmente.

whatsapp aggiornamento settembre 2017

Potremo infatti videochiamare riducendo la schermata e spostandola sullo schermo dove ci risulta più comodo, in modo da poter continuare a leggere i messaggi di chat ed eventualmente rispondere mentre parliamo: un’ottima idea di multitasking, che rende la comunicazione molto più veloce.

Purtroppo al momento il numero di smartphone in cui è installato Android Oreo è abbastanza ridotto (gli ultimi Nexus e Pixel di Google), quindi occorrerà aspettare che i tempi siano più maturi per poter approfittare delle nuove videochiamate.

Una nuova funzione WhatsApp che invece risulterà accessibile a molti più utenti è il nuovo sistema di Stati di puro testo.

Potremo aggiungere una frase, oppure un link personalizzato, dalla tab dedicata all’aggiornamento del nostro Stato. Il tutto sarà visibile per 24 ore, e può essere inoltre scritto con un font oppure un colore di sfondo a nostra scelta.

Due aggiornamenti niente male per WhatsApp, che negli ultimi tempi ha inoltre annunciato l’arrivo degli account verificati, dedicati a piccole e medie imprese, ed anche agli e-commerce più importanti, per poter essere sempre informati sulle ultime novità e offerte disponibili.

In questo modo potrà esserci certezza assoluta dell’identità del servizio, come avviene ad esempio su Twitter e Facebook ormai da anni, evitando di incappare in “profili clonati” di bassa qualità e poco affidabili.

Restiamo quindi in attesa dei prossimi update per l’app di messaggistica di proprietà di Facebook, che continua a “macinare” numeri altissimi in termini di utenza e messaggi scambiati al giorno.

Scopriremo quali funzioni la renderanno sempre più diversa da una concorrenza altrettanto agguerrita.

WhatsApp aggiornamento: miglioramenti a videochiamate e nuovi stati
TecnoYouth


Source: New feed


Warning: Use of undefined constant rand - assumed 'rand' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/sonyo884/public_html/wp-content/themes/portal/single.php on line 23