Recensione BQ Aquaris X5: smartphone di fascia media con garanzia di 5 anni

Recensione BQ Aquaris X5: smartphone di fascia media con garanzia di 5 anni
TecnoYouth

Gli smartphone non sono tutti uguali: ci sono tante marche differenti, e soprattutto, alcuni prodotti non sono ancora molto conosciuti presso il grande pubblico, proprio come quello che vedremo quest’oggi, ovvero il BQ Aquaris X5 smartphone spagnolo che ci ha davvero sorpresi.

Nella recensione di oggi, conosceremo a fondo questo BQ X5 Aquaris e le relative caratteristiche; successivamente lo paragoneremo ad altri smartphone per capire le effettive prestazioni che questo dispositivo è in grado di offrirci.

Andremo a studiare ogni singolo aspetto di questo dispositivo al fine di capire bene il lavoro effettuato da BQ; anticipiamo già che meritano particolare menzione le feature che ha questo smartphone, oltre a delle peculiarità aggiuntive che riesce a garantire unicamente l’azienda spagnola.

Recensione BQ Aquaris X5

SCHEDA TECNICA E MATERIALI

La prima impressione che ci ha dato questo BQ X5 Aquaris è quella di essere un dispositivo davvero molto solido; grazie all’alluminio, materiale protagonista della composizione di questo telefono, dimostra che è davvero leggero, ma nel contempo, mostra una qualità visiva e tattile davvero stupenda.

Si tratta di uno device davvero molto elegante, che custodisce sotto la scocca un ottimo hardware: ciò, permette a tutto il sistema (che in questo caso è Android Stock), di girare senza problemi e con un’ottima fluidità in tutte le occasioni. Adesso andiamo a scoprire nel dettaglio tutte le specifiche tecniche di questo BQ Aquaris X5:

  • Il processore, che è un Qualcomm Snapdragon 412, è un quad-core con una frequenza operativa di 1.4 Ghz e una GPU Adreno 306.
  • Il display, con diagonale da 5 pollici con risoluzione HD, con tecnologia Quantum Color+, permette di avere colori davvero molto vividi ed eccezionali.
  • La memoria interna è suddivisa in due tagli, ed allo stesso modo anche la RAM a disposizione;  per il modello da 16 Gb averemo 2 Gb di RAM, mentre per quanto riguarda la versione da 32 Gb avremo 3G di RAM.
  • Il settore multimediale vede protagonista  un sensore Sony da 13 Megapixel con dual flash e autofocus, mentre per scattare dei selfie, possiamo utilizzare la fotocamera frontale da 5 Megapixel.
  • La batteria è da 2900 mAh.
  • Il sistema operativo è Android Lollipop 5.1, ed oltre alle caratteristiche di sistema di default, troviamo una leggera personalizzazione del sistema; qualora non gradiate le piccole modifiche presenti, sappiate che esiste anche una versione con CyanogenOS.

Tornando a parlare di materiali e design, affermiamo con certezza, che il peso di questo BQ Aquaris X5 è ben distribuito su tutto il dispositivo (parliamo di circa 150 grammi). Abbiamo una mescolanza di materiali, infatti nella parte retrostante è presente del policarbonato, che si congiunge ai bordi, dove possiamo scorgere un ring metallico.

Nella parte bassa del device, troveremo i fori per l’altoparlante e l’uscita per la porta USB; non bisogna dimenticare però, la presenza sul lato destro del dispositivo dello slot per le schede SIM (si tratta di un dispositivo dual SIM); poco più sotto, troveremo il bilanciere del volume e ancora giù, il tasto accensione, mentre dall’altro lato vi sarà lo slot per la MicroSD.

FOTOCAMERA

Come detto prima abbiamo un buon sensore presente sulla fotocamera principale principale: si tratta di un Sony da 13 megapixel, che, nonostante sulla carta possa sembrare eccezionale, in realtà ci ha lasciato abbastanza perplessi, poiché le foto realizzate non hanno nulla da invidiare al resto dei dispositivi della stessa fascia presenti in commercio.

Recensione BQ Aquaris X5 fotocamera

In situazione di buio o di scarsa luce, anche con il doppio flash led abbiamo faticato ad effettuare delle foto decenti, ed abbiamo potuto tentare di migliorare la situazione eliminando il “rumore” presente unicamente ricorrendo a degli artifici suggeriti dal sistema stesso. Per quanto riguarda gli scatti diurni, abbiamo fatto diverse foto, e possiamo dire che si comporta abbastanza bene. Vi lasciamo qualche foto per farvi capire l’efficacia del sensore.

Recensione BQ Aquaris X5 foto 1
Recensione BQ Aquaris X5 foto 2
Recensione BQ Aquaris X5 foto 3
Recensione BQ Aquaris X5 foto 4
Recensione BQ Aquaris X5 foto 5
Recensione BQ Aquaris X5 foto 6
Recensione BQ Aquaris X5 foto 7
Recensione BQ Aquaris X5 foto 8
Recensione BQ Aquaris X5 foto 9

Per quanto riguarda i video, abbiamo la possibilità di girarli in FullHD: proprio come le foto, anche in questo caso, non ci hanno sorpreso molto; ci aspettavamo molto di più da questa fotocamera posteriore, e detto ciò, speriamo che con qualche aggiornamento, la situazione raggiunga un netto miglioramento; per quanto riguarda la gestione software non è tra i migliori, se decidiamo di utilizzare l’app stock.

CONCLUSIONI

In fin dei conti si tratta di un device davvero buono: come già detto è presente la possibilità di scegliere tra due varianti, che differiscono tra loro solo per il sistema operativo equipaggiato; quello di cui parliamo in questa recensione, monta un Android “quasi” Stock, altrimenti potrete affidarvi alla ROM CyanogenOS, che vi permetterà di testare tante altre feature.

Nell’utilizzo quotidiano si BQ Aquaris X5 è uno smartphone versatile e soprattutto rapido nell’eseguire molte applicazioni in contemporanea; d’altro canto, ci aspettavamo molto di più dal comparto multimediale, che, come già accennato, sia per quanto riguarda foto e video non non c’è un divario importante rispetto alla concorrenza.

Recensione BQ Aquaris X5 retro

Caratteristica degna di nota è sia il prezzo, che la garanzia; parliamo di un prodotto che è possibile acquistare sul sito ufficiale ad un prezzo di 249€ e se questo non dovesse convincervi, sappiate che è disposizione una garanzia di ben 5 anni.

In definitiva, questo BQ Aquaris X5, è dedicato a tutti coloro che cercano qualcosa di diverso dalle solite marche, ma che vogliono comunque qualcosa di affidabile e veloce; se volte spendere poco, potete tenere tranquillamente in considerazione questo prodotto, che come riportato in questa recensione, è dotato di buone caratteristiche ad un prezzo che non ha nulla da invidiare alle grandi marche presenti nel mercato da più tempo.

Recensione BQ Aquaris X5: smartphone di fascia media con garanzia di 5 anni
TecnoYouth