Huawei prossima al debutto del primo smartphone dual-boot

Huawei prossima al debutto del primo smartphone dual-boot
TecnoYouth

Un’intuizione sicuramente intelligente, che potrebbe portare in mano a milioni di utenti un innovativo smartphone firmato Huawei dotato di un duplice sistema operativo (perciò in grado di consentire il dual-boot), sembra essere in via di realizzazione grazie al supporto combinato di Windows Phone ed Android.

Huawei-smartphone-dual-boot

Gli Stati Uniti saranno infatti il probabile trampolino di lancio di questo nuovo device, un terminale multi OS che finalmente consentirà di scegliere il proprio sistema operativo preferito (per ora saranno preinstallati esclusivamente i due OS prodotti da Microsoft e Google) ed effettuare uno switch rapido qualora si sentisse la necessità di utilizzare un altro ambiente grafico.

Insieme agli entusiasti, non mancano però le controindicazioni di una simile mossa: basterebbe pensare al numero di applicazioni che andrebbero reinstallate di buona lena anche sul sistema operativo speculare ospitato nel device; mossa poco arguta se consideriamo la fascia di utenti che spesso non si limita a scaricare esclusivamente app gratuite dagli Store, bensì spende per ottenere dei contenuti validi.

Huawei dovrà inoltre tener conto della necessità assoluta di offrire un dispositivo il cui hardware e storage dovrà dimostrare di saper bruciare le tappe, per non dimezzare le prestazioni del device multi OS.

Vedremo sopratutto come si comporterà l’azienda per rilasciare spazio a sufficienza per entrambi gli OS, i quali dovranno avere la stessa memoria a livello hardware, ma sicuramente il tutto dovrà essere partizionato in modo tale da avere la stessa memoria per tutti e due i sistemi operativi.

Si inasprirà dunque la competizione con Apple e Samsung, cercando esplicitamente di battere i due principali rivali a suon di design e hardware di buona costruzione.

La scelta di Windows Phone come secondo sistema operativo è stata descritta da Huawei come un’operazione necessaria, in quanto impossibilitata ad acquisire le opzioni necessarie per iOS.

D’altro canto, la possibilità di ottenere BlackBerry non avrebbe probabilmente costituito una valida alternativa, dal momento che quest’ultimo sistema operativo è in forte declino, diventando fanalino di coda nel market degli OS a livello mondiale.

Huawei prossima al debutto del primo smartphone dual-boot
TecnoYouth