Firefox 55, il nuovo aggiornamento apre le porte alla realtà virtuale

Firefox 55, il nuovo aggiornamento apre le porte alla realtà virtuale
TecnoYouth

Firefox continua a mantenersi stabile sul podio dei browser più apprezzati dagli utenti Internet, soprattutto per la sua compatibilità (con tantissime estensioni), i formati multimediali e le pagine web con un design sempre al passo con i tempi.

Mozilla ha appena annunciato la versione 55 del software, che introduce un altro componente molto atteso da tutti gli appassionati di multimedialità: il supporto alla tecnologia WebVR.

Mozilla Firefox

Questo significa che con Firefox 55 saremo liberi di esplorare i nuovi contenuti in realtà virtuale accessibili con i visori VR più popolari: Oculus Rift e HTC Vive sono i primi due headset compatibili con la nuova funzione, ma Mozilla ha annunciato che in futuro verrà esteso il supporto anche a Samsung Gear VR, Hololens e Google Daydream.

La software house mantiene così la sua recente promessa (l’annuncio di una grande “sorpresa” per tutti gli utenti Firefox risale appena a due mesi fa) di collaborare con altre realtà note del mondo della VR, come HTC e Oculus, per dare vita ad uno standard compatibile con un numero sempre crescente di applicazioni in realtà virtuale.

Lo standard utilizzato è open source e capace di sfruttare le già note librerie grafiche WebGL così da avere un risultato che sembra essere altamente convincente fin dall’esordio.

I contenuti VR sono accessibili e fluidi da un PC con medie performance, e permettono finalmente di scoprire un nuovo livello di interattività a portata di visore.

Gli altri attesi miglioramenti per Firefox 55 riguardano l’opzione Screenshot (per salvare una copia della pagina visitata in formato immagine) e una nuova scheda dedicata alle gestione delle performance del browser direttamente dall’utente, in modo che possa scegliere l’accelerazione hardware e il numero di processi consentiti adattandoli alle capacità del proprio dispositivo e non viceversa.

Una serie di upgrade quindi attesi da tempo e finalmente realizzati, in vista di ulteriori aggiornamenti che non tarderanno ad arrivare da parte di Mozilla una volta finita l’estate: ci aggiorneremo per scoprirli in anticipo, seguiteci quindi come sempre.

Firefox 55, il nuovo aggiornamento apre le porte alla realtà virtuale
TecnoYouth


Source: New feed