Cortana, l’assistente personale di Windows Phone 8.1

Cortana, l’assistente personale di Windows Phone 8.1
TecnoYouth

cortana-WP-8.1

Sembra essere un periodo d’oro per i primi piccoli tentativi di intelligenze artificiali e sistemi di interazione con l’utente che presentano effettivamente qualcosa “in più” rispetto ai primi goffi digital assistant del decennio scorso.

Dopo il conosciutissimo Siri, assistente vocale per iPhone in grado di interagire con voce, rete Internet e simpatiche citazioni, è la volta di Windows Phone 8.1, che presenterà la propria risposta a Siri e Google Now, progetto che va sotto il nome di Cortana.

Come i fan della serie di videogames Halo avranno notato, l’assistente personale digitale riprende il nome di una AI di cui abbiamo già fatto conoscenza, ed offrirà i propri servizi all’utente semplicemente chiedendogli se “ha bisogno di qualcosa”, appoggiandosi per l’eventuale risposta ad un modello di engine già sfruttato con successo in Bing.

Cortana non sarà, dal punto di vista grafico, un’applicazione invasiva o destinata a far perdere allo smartphone il filo delle proprie attività: potremo interagire con esso semplicemente sfruttando l’icona di un microfono alla base.

Per far sì che l’assistente ci offra risposte personalizzate sarà necessario, ovviamente, fornire quanti più dati possibili: di conseguenza si è parlato di una forte invasione a livello privacy; tuttavia le informazioni necessarie vengono memorizzate in una sorta di “notebook” interno dal quale Cortana poi attingerà quando sarà opportuno, senza diramare le informazioni a terzi.

Windows-Phone-8-logo

Una delle principali capacità dell’assistente personale del nuovo Windows Phone sembra proprio essere quella di coniugare le ricerche che possono attingere dati sicuri da servizi esterni, come ad esempio Foursquare o il già citato Bing, alle richieste immediate e personalizzate dell’utente, aiutando non poco il prodotto ad essere disponibile per la release date ufficiale con un certo anticipo sulla tabella di marcia, ovvero per la prossima primavera.

Il tutto in attesa di migliorarsi sempre più e diventare il primo assistente veramente interattivo per Windows Phone, questo come sempre lo scopriremo solo con il tempo.

Cortana, l’assistente personale di Windows Phone 8.1
TecnoYouth