Come recuperare numero seriale SIM (ICCID): ecco tutti i metodi possibili

Vuoi effettuare la portabilità verso un nuovo operatore telefonico ed hai bisogno di conoscere il numero seriale SIM per portare a termine la procedura? Non hai idea di dove trovare l’ICCID (acronimo di Integrated Circuit Card ID)?

Hai provato a contattare il tuo attuale gestore e al call-center ti hanno suggerito di ordinare una nuova SIM (con relative spese) ma non hai nessuna intenzione di farlo?

In questa semplice guida ti spiegherò come ovviare a questo piccolo ostacolo che ci viene posto quando intendiamo cambiare operatore.

Senza dimenticare che conoscere il proprio numero seriale SIM può essere d’aiuto anche per altri scopi: se hai bisogno di una nuova scheda o cambiarne il formato (ormai il passaggio più frequente è quello da micro-SIM a nano-SIM) probabilmente ti verrà richiesto proprio questo codice per portare avanti la richiesta.

Andiamo a scoprire come scovare questo numero di 19 cifre in pochi e rapidissimi passaggi.

Come recuperare numero seriale SIM (ICCID) sulla scheda o sul cartoncino originario

Sì, hai letto bene. Spesso la soluzione più semplice è quella a cui non penseresti mai. Il numero seriale della tua SIM è, nella maggior parte dei casi, indicato sulla stessa scheda (dovrai quindi estrarla dal carrellino del tuo smartphone, dopo averlo spento).

numero seriale SIM ICCID

In alternativa, se sei stato previdente, puoi rimediare il codice sul cartoncino originario da cui staccasti la SIM.

Per intenderci, in quel caso troverai appuntati anche i codici PUKl’ICCID, invece, lo noterai quasi certamente sotto il codice a barre.

Come detto in precedenza, si tratta di un numero di 19 cifre quindi non puoi davvero sbagliarti.

Può capitare, però, che la SIM in questione sia ormai troppo vecchia e il numero seriale sia diventato illeggibile.

Senza contare che siamo davvero in pochi quelli che conservano il cartoncino iniziale.

O ancora, quando hai cambiato smartphone e avevi bisogno di una nano-SIM hai tagliato tu stesso la micro-SIM originale, perdendo così una parte del seriale. Insomma, ci sono diversi casi in cui il nostro smartphone può venirci in soccorso.

Come recuperare numero seriale SIM (ICCID) su Android

Esistono alcune applicazioni che permettono di conoscere il proprio ICCID.

La più famosa, e pratica, è senza subbio “Sim Card“. Dopo averla scaricata dal Play Store e installata sullo smartphone e averla aperta, avrai subito la risposta che cercavi.

SIM Card Android

Nella schermata principale, infatti, appaiono di default le voci relative alla sezione “Information“: proprio il primo dato è quello che ti interessa, ovvero “SIM Card Serial Number (ICCID)“.

Selezionando l’icona sull’estrema destra copierai in automatico il numero nella tua clipboard, in modo poi da utilizzarlo incollandolo nella mail o nel messaggio che devi inviare al tuo operatore per cominciare il tuo numero seriale SIM.

Senza contare che in alto a destra potrai condividere le informazioni che ti vengono mostrate attraverso le applicazioni che usi sullo smartphone (Whatsapp, Messenger o altre…).

Vale la pena sottolineare che con questa app potrai avere a portata di mano anche altre informazioni relative alla tua SIM oltre al codice IMEI del tuo dispositivo.

Nell’altra macro-sezione dell’applicazione “Sim Card“, inoltre, potrai visionare i contatti che hai salvato sulla SIM e non sulla memoria interna del telefono. Semplice e funzionale, non trovi?

Come recuperare numero seriale SIM (ICCID) su iPhone

Nel caso in cui tu possieda un iPhone, la procedure per recuperare il tuo ICCID Sim è ancora più facile e veloce.

iOS, infatti, già da alcuni anni fornisce al suo interno le informazioni relative alla tua scheda, tra l’altro consultabili in un batter d’occhio. Insomma, non c’è bisogno come accade su Android di scaricare applicazioni di terze parti.

ICCID iphone

Segui allora questo percorso: vai in Impostazioni e scegli Generali e poi Info.

Nella schermata che ti appare puoi consultare diversi aspetti del tuo “melafonino” (tra cui anche l’IMEI), scorrendo un po’ più basso troverai la voce ICCID che indica proprio il numero seriale della SIM inserita.

C’è da tenere in conto che talvolta potresti avere un numero contenente 20 cifre (questo piccolo inconveniente può accadere anche con l’applicazione “Sim Card” che ti ho segnalato per Android, occhio): in questo caso basterà eliminare lo 0 finale ed avrai pronto per l’uso il seriale che cercavi.

Ti ricordo inoltre di non confondere il seriale SIM, con un altro numero di cui abbiamo parlato nell’articolo dedicato a come trovare il numero di serie iPhone.

L’articolo Come recuperare numero seriale SIM (ICCID): ecco tutti i metodi possibili proviene da TecnoYouth.


Source: New feed


Warning: Use of undefined constant rand - assumed 'rand' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/sonyo884/public_html/wp-content/themes/portal/single.php on line 23