Candy Crush Saga & Co., ecco perché sono così famosi

Candy Crush Saga & Co., ecco perché sono così famosi
TecnoYouth

Li sentiamo nominare così spesso tutti i giorni e nemmeno ci rendiamo conto perché alcuni prodotti sono così famosi ed efficienti rispetto ad altri, nonostante la qualità non sia così eccelsa, oppure qualche punto fondamentale.

E’ il caso di Candy Crush Saga e dei suoi “fratelli”, come ad esempio Pet Rescue Saga oppure Farm Heroes Saga, tutti con un nome così simile e neanche tanto diversi. Cambia il contesto, cambiano i protagonisti, la grafica, ma il meccanismo alla base è sempre lo stesso.

Candy Crush Saga-Farm Heroes Saga-giochi-Pet Rescue saga

Mezzo mondo gioca a Candy Crush Saga, probabilmente il gioco più popolare del pianeta, con un margine d’età da parte dei partecipanti che non ha limiti. Tutti conoscono almeno un prodotto della società King, ovvero coloro che detengono i diritti e sono creatori di queste fortunate serie.

Cos’hanno di così speciale questi giochi da provocare un effetto di “dipendenza” sui giocatori? La risposta è molto facile: struttura. La base di questi giochi è identica, in cui bisogna mettere in fila o in gruppo una serie di frutti o altre cose per realizzare delle combinazioni vincenti per superare il livello.

Si comincia con dei livelli facili facili, in cui il giocatore può affinare le proprie tecniche, ed in pochissimo tempo subito si ritrova a giocare senza sosta, nonostante lo schema sia sempre lo stesso.

La voglia di riuscire a completare il livello, che all’inizio era così semplice, la voglia di riuscire a conquistare nuove ricompense che stimolano sempre a continuare, porta il giocatore in un loop in cui è impossibile uscirne fuori. Questo King lo ha capito.

Se poi aggiungiamo anche l’integrazione dei social network, subito la competizione verso gli amici cresce e porta sia popolarità al prodotto stesso, che maggiore stimolo per il giocatore nel provare a fondo quel prodotto.

Candy Crush Saga, Farm Heroes Saga, Pet Rescue Saga e tanti altri sono dei prodotti “specchio” di giochi che sono nati più di dieci anni fa, ma in questi casi, come già accennato, è la combinazione di due elementi come la struttura di gioco e la connettività con il mondo che ha portato questi prodotti ad essere dei veri capolavori.

E voi, perchè trovate affascinanti questi giochi? Cosa vi spinge a scegliere proprio questi e non altri simili? Diteci la vostra, siamo curiosi di sapere il parere degli appassionati. Buona partita!

Candy Crush Saga & Co., ecco perché sono così famosi
TecnoYouth

Candy Crush Saga & Co., ecco perché sono così famosi

Candy Crush Saga & Co., ecco perché sono così famosi
TecnoYouth

Li sentiamo nominare così spesso tutti i giorni e nemmeno ci rendiamo conto perché alcuni prodotti sono così famosi ed efficienti rispetto ad altri, nonostante la qualità non sia così eccelsa, oppure qualche punto fondamentale.

E’ il caso di Candy Crush Saga e dei suoi “fratelli”, come ad esempio Pet Rescue Saga oppure Farm Heroes Saga, tutti con un nome così simile e neanche tanto diversi. Cambia il contesto, cambiano i protagonisti, la grafica, ma il meccanismo alla base è sempre lo stesso.

Candy Crush Saga-Farm Heroes Saga-giochi-Pet Rescue saga

Mezzo mondo gioca a Candy Crush Saga, probabilmente il gioco più popolare del pianeta, con un margine d’età da parte dei partecipanti che non ha limiti. Tutti conoscono almeno un prodotto della società King, ovvero coloro che detengono i diritti e sono creatori di queste fortunate serie.

Cos’hanno di così speciale questi giochi da provocare un effetto di “dipendenza” sui giocatori? La risposta è molto facile: struttura. La base di questi giochi è identica, in cui bisogna mettere in fila o in gruppo una serie di frutti o altre cose per realizzare delle combinazioni vincenti per superare il livello.

Si comincia con dei livelli facili facili, in cui il giocatore può affinare le proprie tecniche, ed in pochissimo tempo subito si ritrova a giocare senza sosta, nonostante lo schema sia sempre lo stesso.

La voglia di riuscire a completare il livello, che all’inizio era così semplice, la voglia di riuscire a conquistare nuove ricompense che stimolano sempre a continuare, porta il giocatore in un loop in cui è impossibile uscirne fuori. Questo King lo ha capito.

Se poi aggiungiamo anche l’integrazione dei social network, subito la competizione verso gli amici cresce e porta sia popolarità al prodotto stesso, che maggiore stimolo per il giocatore nel provare a fondo quel prodotto.

Candy Crush Saga, Farm Heroes Saga, Pet Rescue Saga e tanti altri sono dei prodotti “specchio” di giochi che sono nati più di dieci anni fa, ma in questi casi, come già accennato, è la combinazione di due elementi come la struttura di gioco e la connettività con il mondo che ha portato questi prodotti ad essere dei veri capolavori.

E voi, perchè trovate affascinanti questi giochi? Cosa vi spinge a scegliere proprio questi e non altri simili? Diteci la vostra, siamo curiosi di sapere il parere degli appassionati. Buona partita!

Candy Crush Saga & Co., ecco perché sono così famosi
TecnoYouth

Candy Crush Saga & Co., ecco perché sono così famosi

Candy Crush Saga & Co., ecco perché sono così famosi
TecnoYouth

Li sentiamo nominare così spesso tutti i giorni e nemmeno ci rendiamo conto perché alcuni prodotti sono così famosi ed efficienti rispetto ad altri, nonostante la qualità non sia così eccelsa, oppure qualche punto fondamentale.

E’ il caso di Candy Crush Saga e dei suoi “fratelli”, come ad esempio Pet Rescue Saga oppure Farm Heroes Saga, tutti con un nome così simile e neanche tanto diversi. Cambia il contesto, cambiano i protagonisti, la grafica, ma il meccanismo alla base è sempre lo stesso.

Candy Crush Saga-Farm Heroes Saga-giochi-Pet Rescue saga

Mezzo mondo gioca a Candy Crush Saga, probabilmente il gioco più popolare del pianeta, con un margine d’età da parte dei partecipanti che non ha limiti. Tutti conoscono almeno un prodotto della società King, ovvero coloro che detengono i diritti e sono creatori di queste fortunate serie.

Cos’hanno di così speciale questi giochi da provocare un effetto di “dipendenza” sui giocatori? La risposta è molto facile: struttura. La base di questi giochi è identica, in cui bisogna mettere in fila o in gruppo una serie di frutti o altre cose per realizzare delle combinazioni vincenti per superare il livello.

Si comincia con dei livelli facili facili, in cui il giocatore può affinare le proprie tecniche, ed in pochissimo tempo subito si ritrova a giocare senza sosta, nonostante lo schema sia sempre lo stesso.

La voglia di riuscire a completare il livello, che all’inizio era così semplice, la voglia di riuscire a conquistare nuove ricompense che stimolano sempre a continuare, porta il giocatore in un loop in cui è impossibile uscirne fuori. Questo King lo ha capito.

Se poi aggiungiamo anche l’integrazione dei social network, subito la competizione verso gli amici cresce e porta sia popolarità al prodotto stesso, che maggiore stimolo per il giocatore nel provare a fondo quel prodotto.

Candy Crush Saga, Farm Heroes Saga, Pet Rescue Saga e tanti altri sono dei prodotti “specchio” di giochi che sono nati più di dieci anni fa, ma in questi casi, come già accennato, è la combinazione di due elementi come la struttura di gioco e la connettività con il mondo che ha portato questi prodotti ad essere dei veri capolavori.

E voi, perchè trovate affascinanti questi giochi? Cosa vi spinge a scegliere proprio questi e non altri simili? Diteci la vostra, siamo curiosi di sapere il parere degli appassionati. Buona partita!

Candy Crush Saga & Co., ecco perché sono così famosi
TecnoYouth