Call Of Duty: Advanced Warfare, nuovi dettagli spuntano sul web

Call Of Duty: Advanced Warfare, nuovi dettagli spuntano sul web
TecnoYouth

Il numero di Giugno di Game Informer dedicherà 12 pagine esclusive all’uscita del nuovo Call Of Duty: Advanced Warfare, nelle quali dettaglierà le novità introdotte dal nuovo titolo Activision, atteso il prossimo 4 Novembre, sviluppato da Sledgehammer.

Call Of Duty Advanced Warfare-nuovi-dettagli-sul-web

Le prime indiscrezioni sulle caratteristiche del gioco, apparse su GameSpot sono le seguenti:

  1. Gli sviluppatori per quest’anno sono quelli del team della Sledgehammer Games. Eventuali contenuti scaricabili, come DLC e micro-items, saranno rilasciati per primi su Xbox, grazie alla stretta partnership con Microsoft, e solo successivamente, ad un mese di distanza, sulle altre piattaforme.
  2. Avrà un nuovo motore grafico, anche se non è ancora dato sapere quale.
  3. Il gioco è ambientato nel 2054, dopo un disastro a livello globale, simil 11 settembre. Avremo dunque una suite di equipaggiamenti futuristici, a partire dalla armi in dotazione, che spareranno munizioni classiche od impulsi energetici, alle granate che muteranno a seconda delle nostre necessità, alla nano tuta che ci permetterà una  libertà di movimento mai vista nei precedenti capitoli.
  4. Come si evince dal trailer di lancio, il “cattivo” di turno sarà interpretato da Kevin Spacey, tal Jonathan Irons, CEO dell’Atlas Corporation.
  5. Ci sarà un solo personaggio principale nella campagna single player, il soldato Mitchell, doppiato da Troy Baker. Solo successivamente verremo affiancati dal figlio di Jonathan Irons, Will.
  6. Non sono trapelate informazioni riguardanti il multiplayer, che è sicuramente il comparto gioco più atteso negli FPS. Ma quasi sicuramente verranno fuori con il tempo. Per ora, Condrey ha lasciato intendere che è facile immaginarsi le possibilità che la story mode lascia all’online.
  7. Ci saranno due team di sviluppo. La front line, per PC, Xbox One e PS4. La “spalla”, per Xbox 360 e PS3.

Activision ha già dato via ad una forte campagna pubblicitaria, senza badare a spese. Ha assoldato, oltre a Spacey, un team di esperti per ogni settore: dal game design, al comparto cinematografico, agli effetti speciali, ai tattici militari, in modo da dare più credibilità possibile al gioco.

Il tutto è stato accompagnato da un annuncio da parte di Activision che ha esaltato moltissimo le caratteristiche di questo nuovo gioco. Non ci resta che attendere altri video e la data d’uscita. Restate con noi per ulteriori aggiornamenti!

Call Of Duty: Advanced Warfare, nuovi dettagli spuntano sul web
TecnoYouth