Blizzard al lavoro sul “prossimo videogioco epico”

Blizzard al lavoro sul “prossimo videogioco epico”
TecnoYouth

Alcune case produttrici di videogiochi non conoscono limiti. E’ il caso di Blizzard, famosissima software house della California che ha sfornato due grandi capolavori come World of Warcraft Diablo e tutta la serie annessa.

Entrambi i giochi sono attualmente in commercio e sono ancora nei posti più alti nella classifica dei giochi più graditi dagli utenti e sicuramente tantissimi prodotti che sono stati sfornati successivamente hanno tratto ispirazione da questi due.

Blizzard-al-lavoro-sul-prossimo-gioco-epico

Uno è il gioco più famoso nel mondo multiplayer, mentre l’altro è un leggendario hack n’ slash e sicuramente per Blizzard creare dei giochi ancora migliori diventa sempre più difficile.

Non sembra così, almeno a detta della stessa Blizzard, la quale è al lavoro su un nuovo gioco definito come il “Prossimo videogioco epico” da loro stessi.

Sicuramente sono molto sicuri di sé, ma per superare già due capolavori che hanno creato in passato ci vorrà sicuramente molta tenacia e delle idee molto innovative per convincere il pubblico a giocare anche questo nuovo capitolo.

Il gioco, non è stato ancora nominato da Blizzard, ma è stato almeno detto che sarà ambientato in un mondo completamente nuovo rispetto a quelli che abbiamo già conosciuto con altri giochi prodotti dalla stessa casa.

Dovremo dire addio quindi alle atmosfere magiche che abbiamo conosciuto con World of Warcraft e anche quelle più oscure e minacciose di Diablo III?

Le notizie per ora sono ancora troppo poche per poter tirare le somme e cercare di capire qualche cosa di più. Una cosa è certa: Blizzard, sul proprio sito sta proponendo diverse offerte di lavoro all’interno del suo staff per questo nuovo progetto sicuramente.

Presto ci saranno ulteriori aggiornamenti e se resterete con noi, vi terremo costantemente aggiornati per cercare di capire qualcosa in più su questo nuovo capolavoro. Restate con noi, a presto!

Blizzard al lavoro sul “prossimo videogioco epico”
TecnoYouth