ASUS ZenFone, in arrivo ben 3 smartphone Android a Giugno?

ASUS ZenFone, in arrivo ben 3 smartphone Android a Giugno?
TecnoYouth

ASUS è finalmente pronta a confermare l’esistenza di tre nuovi smartphone Android, capaci di aggiungere alla stimatissima gamma ZenFone i top di gamma che stiamo aspettando? A quanto pare raggiungere il Computex 2016, evento durante il quale verranno mostrati i nuovi modelli della serie, è l’obiettivo della casa taiwanese, che punta sulla seconda metà dell’anno per rivelare al pubblico i frutti dell’evoluzione di uno dei suoi dispositivi più stimati.

ASUS ZenFone avrà quindi nuove declinazioni, nello specifico ZenFone 3, ZenFone 3 Deluxe e ZenFone 3 Max, che oltre alle differenti specifiche tecniche, disposte in ordine crescente dal primo all’ultimo modello, presenteranno anche un diverso materiale costruttivo di base; anche se i primi due modelli potrebbero essere accomunati da un telaio in alluminio, fotocamera con flash LED e porta USB Type C, ormai diventata uno standard sugli smartphone prodotti dai grandi brand.

ASUS Zenfone 3 rumors

E’ tutto sommato simile ai recenti standard anche la diagonale di schermo che presenterà ZenFone 3: 5,5 pollici (per la versione base) e 5,9 pollici (per ZenFone 3 Deluxe).

I chipset mobile che daranno vita ai tre device saranno firmati da MediaTek e Snapdragon; nonostante non siano ancora stati annunciati i modelli specifici, sappiamo già che il 90% circa dei futuri smartphone Android di ASUS farà ricorso ai processori di Qualcomm, mentre il restante 10% adotterà soluzioni MediaTek.

Se seguiamo lo sviluppo di ZenFone da tempo, questa scelta potrà sicuramente trovarci perplessi: ASUS ha infatti utilizzato nei precedenti smartphone di categoria processori Intel Atom, che è riuscita a fare del multitasking e della velocità di esecuzione dei task uno dei suoi punti di forza.

Dopo il ritiro dalla scena di Intel dal mondo mobile, per concentrarsi maggiormente su chipset più potenti per il mondo computer, tuttavia, ASUS ha cercato di puntare su alternative popolari ma allo stesso tempo efficienti, quali appunto Qualcomm e MediaTek.

Pur essendo semplici rumor, si pensa che alcuni dei modelli di ZenFone 3 previsti per la presentazione di Giugno integreranno chipset come Snapdragon 650 e Helio X20 di MediaTek, che corrispondono pienamente a scelte adatte a smartphone di fascia media.

L’andamento generale di ZenFone ha portato grande fortuna ad ASUS nel 2015 e nel 2016, perciò si spera di ripartire da un device basato su Android 6.0 Marshmallow (ed ovviamente l’interfaccia ZenUI) capace di eliminare applicazioni superflue e garantire una libertà d’uso più unica che rara, continuando a portare in alto il nome della serie.

ASUS ZenFone, in arrivo ben 3 smartphone Android a Giugno?
TecnoYouth