Assassin’s Creed 5: l’ambientazione è ancora un mistero

Assassin’s Creed 5: l’ambientazione è ancora un mistero
TecnoYouth

 Assassin's Creed 5-news-ambientazione-giochi-rumors

Assassin’s Creed 5 è il nuovo capitolo della saga dedicata agli assassini che ormai hanno coinvolto tutto il mondo, in un conflitto invisibile che mette contro i templari contro i buoni assassini.

Abbiamo visto nei precedenti capitoli e nei relativi spin-off tantissime ambientazioni, che hanno attraversato altrettanti periodi storici che hanno soddisfatto grandemente il pubblico, mentre alcune invece hanno lasciato qualche perplessità.

Basti guardare l’ultimo Assassin’s Creed 4: Black Flag, il quale è ambientato ai Caraibi ai tempi dei pirati, e nonostante l’idea di base fosse buona, la giocabilità, così come la trama non era all’altezza dei predecessori.

Quando tutti abbiamo terminato Assassin’s Creed 4, abbiamo cominciato a fantasticare su quale potrebbe essere la prossima location dove sarà ambientato Assassin’s Creed 5.

Se ne sono dette di tutti i colori durante gli ultimi tempi, e lesinando parecchio l’argomento “protagonista”, si è andato direttamente sul contesto storico, che alla fine è il fulcro principale della storia, da cui derivano successivamente tutti gli altri settori.

Alcune notizie riportavano un prossimo Assassin’s Creed 5 ambientato in Giappone, magari tra i Samurai con le loro affilatissime spade, e questo ci sarebbe piaciuto moltissimo, soprattutto per il grande carisma da parte delle figure storiche del suddetto periodo storico.

Questa teoria era anche supportata da vari file che sono stati trovati all’interno di Assassin’s Creed 4 mentre si giocava; hackerando i vari computer negli uffici dell’Abstergo, infatti si trovavano parecchie indiscrezioni riguardanti un nuovo prodotto ambientato proprio in Giappone.

Purtroppo, Ubisoft subito ha smentito questa voce dicendo che il prossimo Assassin’s Creed 5 non sarà ambientato in Giappone. Quale sarà allora la prossima ambientazione di gioco in Assassin’s Creed 5? Soprattutto, in che periodo storico sarà ambientato?

Mancano ancora tanti periodi storici da analizzare, tra quelli antichi ad esempio manca il periodo dell’egemonia della Grecia, o anche dell’antica Roma, mentre tra i più moderni si vocifera anche di una Londra ambientata durante la Rivoluzione Industriale.

Chissà che Ubisoft non ci stupisca realizzando un nuovo Assassin’s Creed 5 ambientato nei giorni nostri. E voi, in che periodo vorreste vedere ambientato il nuovo Assassin’s Creed? Fateci sapere la vostra!

Assassin’s Creed 5: l’ambientazione è ancora un mistero
TecnoYouth