ARMIGA: a breve una console Android per i giochi AMIGA

ARMIGA: a breve una console Android per i giochi AMIGA
TecnoYouth

Il mondo dell’emulazione di videogames è noto soprattutto a chi, dotandosi di ROM dei propri giochi preferiti e di emulatori, spesso comunque non all’altezza delle aspettative, per via delle eccessive esigenze tecniche- ha rivissuto tutti i propri classici preferiti sfruttando un comune PC.

La proposta dei creatori dell‘ARMIGA Project, invece, è destinata ad offrire a tutti gli amanti del retrogaming una retroconsole “in carne ed ossa”, creata con un Raspberry PI (un economico PC a singola scheda sfruttato soprattutto per l’apprendimento di sistemi operativi Linux e le basi della conoscenza degli elaboratori) ed un lettore floppy prelevato direttamente dal vecchio Amiga 500.

Armiga

I promotori dell’iniziativa garantiscono che la console passerà necessariamente per operazioni di crowdfunding, attraverso la popolare piattaforma Kickstarter; con l’obiettivo di realizzare un sistema di gioco in grado di ricreare l’antico feeling con le console gloriose del passato, riproducendo ogni dettaglio tecnico: dai tempi di caricamento e salvataggio del gioco in questione fino ai componenti peculiari di quello che è stato il primo sistema in grado di ospitare un OS policromatico e multimediale, in grado di scalzare i PC dell’epoca.

ARMIGA sarà dunque in grado di riprodurre alla perfezione i classici Amiga 500 sfruttando l’impatto in stile anni ’80 abbinato alla nuova interfaccia Android, che tornerà utile quando il giocatore vorrà mettere da parte per qualche momento il retrogaming per passare a giochi del presente.

Il sistema Android installato sarà probabilmente Jelly Bean; per quanto riguarda, invece, il processore, l’equipaggiamento consiste in un ARM Dual Core: da questo dettaglio scaturisce il gioco di parole con il nome della console.

La console verrà dotata di porte USB per connettere eventuale tastiera o gamepad, di porta HDMI video e di alcuni slot per memorie SDHC.

La premiere di questa “nuova e antica” console è prevista per il prossimo Novembre, e di certo sarà un prodotto in grado di aiutare i giocatori di vecchia data a rispolverare ben più di qualche ricordo videoludico.

ARMIGA: a breve una console Android per i giochi AMIGA
TecnoYouth


Warning: Use of undefined constant rand - assumed 'rand' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/sonyo884/public_html/wp-content/themes/portal/single.php on line 23

ARMIGA: a breve una console Android per i giochi AMIGA

ARMIGA: a breve una console Android per i giochi AMIGA
TecnoYouth

Il mondo dell’emulazione di videogames è noto soprattutto a chi, dotandosi di ROM dei propri giochi preferiti e di emulatori, spesso comunque non all’altezza delle aspettative, per via delle eccessive esigenze tecniche- ha rivissuto tutti i propri classici preferiti sfruttando un comune PC.

La proposta dei creatori dell‘ARMIGA Project, invece, è destinata ad offrire a tutti gli amanti del retrogaming una retroconsole “in carne ed ossa”, creata con un Raspberry PI (un economico PC a singola scheda sfruttato soprattutto per l’apprendimento di sistemi operativi Linux e le basi della conoscenza degli elaboratori) ed un lettore floppy prelevato direttamente dal vecchio Amiga 500.

Armiga

I promotori dell’iniziativa garantiscono che la console passerà necessariamente per operazioni di crowdfunding, attraverso la popolare piattaforma Kickstarter; con l’obiettivo di realizzare un sistema di gioco in grado di ricreare l’antico feeling con le console gloriose del passato, riproducendo ogni dettaglio tecnico: dai tempi di caricamento e salvataggio del gioco in questione fino ai componenti peculiari di quello che è stato il primo sistema in grado di ospitare un OS policromatico e multimediale, in grado di scalzare i PC dell’epoca.

ARMIGA sarà dunque in grado di riprodurre alla perfezione i classici Amiga 500 sfruttando l’impatto in stile anni ’80 abbinato alla nuova interfaccia Android, che tornerà utile quando il giocatore vorrà mettere da parte per qualche momento il retrogaming per passare a giochi del presente.

Il sistema Android installato sarà probabilmente Jelly Bean; per quanto riguarda, invece, il processore, l’equipaggiamento consiste in un ARM Dual Core: da questo dettaglio scaturisce il gioco di parole con il nome della console.

La console verrà dotata di porte USB per connettere eventuale tastiera o gamepad, di porta HDMI video e di alcuni slot per memorie SDHC.

La premiere di questa “nuova e antica” console è prevista per il prossimo Novembre, e di certo sarà un prodotto in grado di aiutare i giocatori di vecchia data a rispolverare ben più di qualche ricordo videoludico.

ARMIGA: a breve una console Android per i giochi AMIGA
TecnoYouth


Warning: Use of undefined constant rand - assumed 'rand' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/sonyo884/public_html/wp-content/themes/portal/single.php on line 23